Mese: gennaio 2015

E’ tempo che passa

D’un tratto lui si svegliò :

” Cos’era? Hai sentito? ”

Lei non rispose.

Sentì il cuore in gola e le mani sudare.E il cuore nel petto galoppava,stupito e  fuori allenamento.

Insistette :

” Svegliati!Sento qualcosa,sveglia! ”

Lei schiuse svogliatamente gli occhi.Lo guardò e stancamente disse :

“Torna a dormire.Non è niente.E’ solo tempo…tempo che passa.”

Il cuore si placò.

Il sudore svanì.

Chiuse gli occhi e di nuovo,si addormentò.

@ Stefano Tommasi

                                                   tempo che passa