Mese: marzo 2015

“In viaggio con papà” – La partita –

Camminando adesso per questo campo deserto,c’è solo silenzio,interrotto da sibili di vento. Eppure,se chiudo gli occhi,riesco a sentire l’eco dei fasti dimenticati: “Passa!Passa!” “Corri!Corri!Tira!” E il pubblico in coro: “Forza ragazzi!Tu tum tu tum! Forza ragazzi!Tu tum tu tum!”. Poi di nuovo,il vento. (Stefano Tommasi) … Continua a leggere “In viaggio con papà” – La partita –

Pensandoti

Ricordo il viaggio in Tunisia.

Tornavo dal confine con la Libia.Campi profughi abbandonati,gente persa e disperata,negli occhi e nella mente.

Sulla strada del ritorno,stanco e spossato,mi fermo dalle parti del porto di Sfax,e sospiro.

Chiudo gli occhi e sento il respiro lieve del vento di mare.

Il sole disegna il mio viso.

Una musica.

Schiudo gli occhi.

Ecco il ballerino.

Sorrido.

Grazie.

( Stefano Tommasi )