Funamboli

Sento il legame
di un filo di sospiro,
che ci destina
ad amanti;
funamboli sospesi,
sopra un respiro
di felicità.

© Stefano Tommasi

Annunci

Tra poco più di un attimo

Ciao!

Oggi voglio condividere una stanza della mia vita che non trova mai spazio su questo blog,perché in genere, poco interessante per chi mi legge.

Ho deciso di fare un’eccezione perché mi fa piacere farvi leggere questa piccola storia,che mi è venuta in mente mentre stavo lavorando a questo matrimonio.

Spero vi piaccia.

Love,

Stefano.

 

” Sento il brusio degli amici giù da basso.
Papà è arrivato e lo sento lamentarsi a gran voce per il caldo.
– E’ sempre a casa la mia figliola?Presto presto,è tardi!Che caldo,presto presto è tardi! –
Ti sento papà, e sento tutta la tua emozione che celi dietro ad una maschera da burbero,senza successo,penso…
Tra un attimo uscirò e mi porterai all’altare.
Io ti spio e assaporo questo preambolo che non vorrò dimenticare.
Dai Romina,è ora di andare! “.

Scritto : © Stefano Tommasi
Fotografie : © Stefano Tommasi

d’i(m)maturità

Ammaliamoci di immaturità:
contiamo gli spicchi
delle stelle,
disegniamo i cuori
sulla pelle,
diamoci i baci,
quei baci belli
che disegnano nuvolette
e fanno “smack!”,
poi teniamoci la mano
e camminiamo,
a due passi da terra,
a due metri dal cielo.

 

© Stefano Tommasi

Fotografia :© Stefano Tommasi ( smartphone  )

13603653_10210584002182691_1108853633629221553_o

La nuvola

Ho sognato
di quella piccola nuvola
di cui parlavamo,
ti ricordi?
Silenziosa e consapevole
mi portava a te.
Ah,che bel sogno!
Come sempre,
nel momento più bello
mi sono svegliato,
ma ormai,
sono arrivato.
© Stefano

Foto Web

548269_485307954842600_1760086808_n