Progetti per il futuro

“Quando avremo trovato la felicità,che cosa faremo?”
“Ci faremo compagnia.”

© Stefano

Disegno di : Carlotta Castelnovi

tumblr_lpvx9hzbz81qzaubqo1_540

 

Annunci

Un giorno quotidiAMO

Un breve video che descrive un giorno “quotidiAMO”.

 

Buona visione.

 

Stefano.

Video di : Stefano Tommasi

Musica : Dente “Parlando di lei a te “

Cosa farai ?

Mi domandi :
“Cosa farai nel tempo che ci separerà?”
“Conterò”.
“E quando ci rivedremo cosa farai?”
“Avrò appena finito di contare”.

 

© Stefano

Dialoghi amanti – La telefonata

” = Lui  

–  = Lei

” Pronto…ciao cara,che bello sentirti “

– Ciao,dovresti intuire che sono arrabbiata! –

” Arrabbiata?E perché mai? “

– Che ti avevo detto oggi ? Ti avevo chiesto di passarmi in farmacia per quella pomata e non sei andato.Ti avevo pregato di passare dalla sarta a prendere quel vestitino che adoro e che ho fatto sistemare e non sei andato.E tu mi dici perché sono arrabbiata?Sei un disastro!Non dai importanza alle cose che di dico! –

” Oh! Tesoro hai ragione,scusami,scusami tanto!Lo sai che ho la testa tra le nuvole!E poi ho quel problema con la memoria,non ricordo le cose.Ti chiedo scusa,puoi perdonare questo stupido smemorato ? “

-Eh va beh,ti approfitti di me perché sai che te la faccio sempre passare liscia! Adesso devo tenermi questo bruciore alla schiena!

“Ah!Maledetto questo mio problema con la memoria!Mi dispiace tanto accidenti!Ma non per giustificarmi,è proprio un problema il mio,accidenti,accidenti! Dove ti duole,cara?

-Mi duole nel centro della schiena,proprio in mezzo  dove non arrivo nemmeno con le dita-

“Cara!Cara!Che dispiacere.Quindi ti fa male dove hai quel bellissimo neo color cioccolata,o un poco più su dove c’è quella splendida voglia che affiora mentre indossi il vestitino che adori ?

-Tu-tu-tu-tu…….-

“Pronto?Cara?”

 

© Stefano Tommasi

 

Dialoghi amanti ( introduzione )

Dialoghi amanti,nasce dall’idea di cogliere le voci degli amanti nel loro stare assieme,nella poesia che si può trarre da certe situazioni,a volte immaginate a volte reali,a volte ne l’una nell’altra.

Conversazioni,dubbi,condivisioni,su temi spesso sconosciuti ai disamorati.Domande alle quali non ci sono risposte,risposte a domande non pronunciate. L’illogicità  perfetta che solo chi ama sa ascoltare.

Lo spunto credo mi sia venuto da un film “Le vite degli altri”,che vi consiglio.

O forse è nato dalla mia esperienza di ieri e di oggi, o magari,chissà,da quella di domani.

Via via metterò nuovi dialoghi,quindi questo è un articolo “vivo” ed in evoluzione,come le frasi dei “miei” amanti.

Buona lettura,

Stefano.

******************************

 

*

Ti sei mai chiesta dove vanno a finire le parole?

Intendi materialmente?Chimicamente?
Si,esatto.Dove vanno?
Beh,credo diventino aria.Probabilmente vagano nel vento,si posano sulla terra e rimangono nel mondo.Credo vengano respirate,fuse assieme all’ossigeno e….ma…cosa stai facendo?
Respiro mia cara,
respiro.

© Stefano Tommasi  / 2016

*********************************

**

Sei consapevole dell’amore?

Assolutamente no.

No?
E allora come fai a dire di amarmi,se non ne hai consapevolezza?

La risposta è nella domanda. 

© Stefano Tommasi / 2016

*********************************